Il trattamento al plasma migliora l'impermeabilità all'umidità dei componenti ibridi

Dalle linee ad alta tensione ai componenti a montaggio superficiale (SMDs), i legami plastica-metallo sono comunemente utilizzati per fissare i contatti elettrici e proteggerli dalle condizioni ambientali esterne (agenti atmosferici). I tipi di protezione sono classificati in base alle classi IP.

I contatti metallici possono essere realizzati in leghe stagnate, alluminio, rame o persino placcati in oro. L'area circostante il legame plastica-metallo è soggetta all’effetto di un'ampia gamma di sostanze chimiche. Poiché la superficie metallica è polare e ha un'elevata affinità con i fluidi (come acqua, grasso e olio), sui contatti metallici si accumula spesso uno strato di umidità. A eccezione dell'oro, questo può portare alla corrosione che riduce l'adesione del legame chimico.

Plasmatreat ha sviluppato soluzioni che prevengono in modo affidabile e duraturo la corrosione attorno ai contatti metallici.

La superficie metallica è rivestita da uno strato polimerico su scala nanometrica depositato mediante plasma che uniforma la superficie e riempie gli spazi vuoti. Il rivestimento polimerico crea le condizioni ottimali per l'incollaggio della plastica nei processi di stampaggio a iniezione e di estrusione (dove il composto di stampaggio è spesso a base di poliammide, come PA o PA6).

I nostri prossimi PlasmaTalks ed eventi

Nessun evento disponibile.

Esposizioni ed eventi in programma

Venite a conoscere il plasma da vicino alle nostre fiere ed eventi!

Nessun evento disponibile.