Requisiti severi per i giocattoli - Openair-Plasma® consente la perfetta adesione di inchiostri tampografici atossici a base d'acqua

“Un inchiostro che non aderisce perfettamente su un giocattolo è pericoloso perché può finire facilmente nella pancia di un bambino”. Quest’osservazione di un rinomato produttore fa riflettere sugli elevati standard di sicurezza da rispettare. Gli inchiostri utilizzati devono soddisfare gli stessi requisiti prescritti per i coloranti alimentari e la produzione di elementi in plastica, inoltre, non deve prevedere stabilizzatori tossici come ad esempio il piombo.

Openair-Plasma® per prodotti di consumo: giocattoli

Oltre a necessitare in generale di sistemi di produzione redditizi, il settore dei giocattoli ha bisogno di processi innovativi che consentano un’adesione ottimale degli inchiostri di stampa.

Con l’impiego di Openair-Plasma® si ottengono gli elevati valori di energia superficiale necessari per la lavorazione di svariati materiali, il tutto con estrema precisione e soprattutto attraverso un principio puramente fisico che non necessita di prodotti chimici; gli inchiostri a base d'acqua aderiscono perfettamente e più a lungo.

Ulteriori vantaggi:

  • È possibile utilizzare materiali alternativi, come quelli riciclati;
  • ampliare lo spettro delle applicazioni degli adesivi;
  • Sviluppo di nuove procedure di produzione;
  • Implementare la qualità finale dei manufatti e ridurre gli scarti.

Costi contenuti ed alta flessibilità: Openair-Plasma® consente lo stampaggio ad iniezione di bi-materiali per giocattoli senza l'impiego di sostanze tossiche

Lo stampaggio bi-iniezione è un processo di produzione che si svolge in due fasi; nella prima fase viene iniettato nello stampo un materiale polimerico, nella seconda, sul primo componente, già formato, viene aggiunto selettivamente un materiale morbido. Se le due sostanze sono compatibili si riesce ad ottenere un'adesione perfetta!

Tuttavia, questo processo è stato raramente utilizzato nella produzione di giocattoli per bambini poiché, analogamente alla tecnologia medica, possono essere utilizzati solo materiali atossici certificati. Di norma, però, i componenti morbidi non si legano bene a questi materiali.
Il pretrattamento Openair-Plasma® rende possibili operazioni di sovrastampaggio 2C senza preoccupazioni e senza materiali tossici. Recenti svilippi hanno permesso di integrare il plasma direttamente nello stampo per modificare selettivamente il punto esatto in cui il componente morbido dovrà successivamente aderire (agente legante plastico).

Esposizioni ed eventi in programma

Venite a conoscere il plasma da vicino alle nostre fiere ed eventi!

Nessun evento disponibile.